Tutte le ICO e le crypto italiane

Vediamo un po’ il Made in Italy cosa ha portato nel mondo delle Crypto e delle ICO e cosa si prevede in futuro.

Eidoo

eidoo ico italiane

Partiamo sicuramente da Eidoo, uno dei progetti più interessanti e che ha già fatto diversi passi avanti. Il CEO di Eidoo è Thomas Bertani di Bitboat. Eidoo al momento della ICO aveva già un APP che funge da portafoglio di Ethereum e dei token ERC 20. Una lista di tutti i token compatibili (quasi 500) è visibile sul sito del progetto.
Eidoo ha inoltre lanciato ICO Engine, un motore che permette di lanciare le proprie ICO. Già diverse ICO sono state lanciate tra cui AIDCoin (altra ICO italiana), ETHLend e in questo momento è attiva la ico di VIO.

AIDCoin

AIDCoin nasce per rendere più trasparente il settore del no profit tramite la AIDchain.
Il CEO è Francesco Nazari Fusetti che rivedremo anche più avanti e i cofondatori sono Domenico Gravagno e Manuela Ravalli.
Fusetti arriva dall’esperienza di CharityStars con cui questo progetto va a braccetto.

SkillChain

Ritorniamo con Fusetti perchè il 23 Febbraio partirà la private sale di Skillchain, il nuovo token creato da Alfio Bardolla.
La ICO vera e propria partirà più avanti, dal 23 Febbraio sarà possibile comprare i token con il 30% di sconto.
Skillchain ha come obiettivo quello di eliminare i furbetti del curriculum, creando una blockchain che certifichi i reali corsi di studio frequentati e le reali esperienze.
Fondatore Alfio Bardolla, tra gli Advisor: Giacomo Bruno, Francesco Nazari Fusetti e Gian Luca Comandini.

Annunci
Tutte le ICO e le crypto italiane

I 3 migliori hardware wallet per Bitcoin e Crypto del 2018

Chi è da un pò nel mondo delle criptovalute sicuramente si sarà posto il problema di dove conservare le proprie monete e come proteggerle.
Come abbiamo detto più volte la cosa più rischiosa è lasciare le proprie monete su un exchange.

Perchè un wallet fisico?

I wallet fisici (o hardware wallet) offrono maggiore sicurezza nella conservazione delle criptovalute e facilitano anche i pagamenti. Questo è uno dei motivi per cui i wallet fisici per Bitcoin hanno visto una crescita costante negli ultimi anni. Questo articolo spiega in dettaglio i 5 migliori dispositivi per proteggere e conservare Bitcoin (e in qualche caso altre criptovalute) con un grando di sicurezza alto. La cosa positiva è che questi dispositivi possono essere acquistati facilmente online ed è possibile riceverli a casa propria in pochi giorni.

La Top 3 dei wallet fisici

Ledger Nano S

Il Ledger Nano S è uno dei migliori e più famosi portafogli per Bitcoin e criptovalute . Le tue monete vengono conservate nel dispositivo e anche le transazioni vengono eseguite anche all’interno del dispositivo. È possibile controllare e confermare le transazioni sullo schermo integrato nel dispositivo. Con le chiavi private crittografate sul dispositivo, l’accesso ai fondi è limitato al solo dispositivo. Questo rende le tue monete al sicuro anche perchè tu rimani in possesso delle chiavi private.

Un’altra caratteristica molto amata del Ledger Nano S (oltre al prezzo contenuto) è il supporto di diverse criptovalute, Ledger Nano S infatti supporta: Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Ethereum Classic (ETC), Ark (ARK), Bitcoin Cash (BCH), Bitcoin Gold (BTG), Expanse (EXP), Dash (DASH), Digibyte ( DGB), Dogecoin (DOGE), Komodo (KMD), Litecoin (LTC), NEO (NEO), Pivx (PIVX), Posw Coin (POSW), Qtum (QTUM), Stealthcoin (XST), Stellar Lumens (XLM), Stratis (STRAT), Ubiq (UBQ), Vertcoin (VTC), Viacoin (VIA), Ripple (XRP), Zcash (ZEC)

Sito ufficiale per l’acquisto: Ledger Wallet
Puoi comprare il Ledger nano S anche su Amazon con Prime

Trezor

Il portafoglio bitcoin Trezor è uno dei portafogli più sicuri oggi sul mercato. Anche se utilizzato su un sistema infetto da malware, Trezor si dimostrasicuro poiché mantiene le chiavi private offline e firma le transazioni bitcoin. Trezor è consigliato agli utenti meno tecnici per la sua semplicità di uso

Criptovalute supportate dal Trezor: Bitcoin (BTC), Bitcoin Cash (BCH), Litecoin (LTC), Ethereum (ETH), Ethereum Classic (ETC), Dash (DASH), Zcash (ZEC), Namecoin (NMC), Dogecoin (DOGE ), Token ERC-20

Sito ufficiale per l’acquisto: Trezor
Puoi comprare Trezor anche su Amazon con Prime

Continua a leggere “I 3 migliori hardware wallet per Bitcoin e Crypto del 2018”

I 3 migliori hardware wallet per Bitcoin e Crypto del 2018

Bitcoin alle Iene – Il Servizio di Matteo Viviani

Le iene si sono occupate di Bitcoin. Un servizio dove tra gli altri venivano intervistati il Prof. Ferdinando Ametrano, il presidente della Bitcoin Foundation Franco “Hostfat” Cimatti e i ragazzi di InBitcoin che stanno cercando di trasformare Rovereto in una Bitcoin Valley.

Continua a leggere “Bitcoin alle Iene – Il Servizio di Matteo Viviani”

Bitcoin alle Iene – Il Servizio di Matteo Viviani

Bitgrail chiuso. Cosa è successo?

Un furto da quasi 200 milioni di dollari. Un furto che ha come vittima il sito Bitgrail con sede a Firenze.

bitgrail chiuso

17 milioni di Nano (ex Raiblocks) scomparsi per un valore in dollari di quasi 200 milioni. Uno dei più grossi furti nel mondo Bitcoin.
Bitgrail al momento del furto era il principale exchange della criptovaluta Nano ed entrambi erano cresciuti insieme.

Il loro idillio di amore si è interrotto con lo scambio di accuse tra il proprietario del sito e gli sviluppatori di Nano. Puoi leggere tutta la storia e le novità qui.

Bitgrail chiuso. Cosa è successo?

Comprare Ethereum con Carta di Credito

Ethereum è la criptovaluta più in forma in questo 2017.

Valore Ethereum 2017

Cresciuta più di Bitcoin è partita dagli 8 dollari di questo gennaio per superare i 200 nei giorni scorsi. Adesso è diminuito un po’ ma è sempre sui 190 dollari.

Il perchè è molto semplice, ha dalla sua una maggiore velocità nelle transazioni rispetto a Bitcoin, il cui network ormai intasato ha reso le transazioni troppo lente per diventare un metodo di pagamento su larga scala.

Inoltre Ethereum per la sua natura è spesso utilizzato per il lancio di nuove Cryptomonete aumentando così la domanda di Ethereum e di conseguenza il prezzo.

Comprare Ethereum con carta di Credito

Comprare Ethereum con Carta di Credito

Potrebbe essere quindi ancora un buon momento per comprare Ethereum.
Il metodo più semplice è usare Bitpanda per comprare Ethereum con carta di credito.
Bitpanda accetta anche Bonifico Bancario, SOFORT (bonifico bancario immediato), Neteller e Skrill.

Ci sono anche molti altri metodi per comprare Ethereum nel 2017. In questo articolo puoi vedere anche gli altri.

Comprare Ethereum con Carta di Credito

Comprare frazioni di Bitcoin

Con il Bitcoin alle stelle, oltre i 2000$ in tanti mi chiedono come investire in Bitcoin se non si hanno a disposizione 2000 dollari.
Nessun problema, il Bitcoin ha tanti decimali, è possibile comprare frazioni di Bitcoin ovunque.

Ecco i migliori siti per comprare frazioni di Bitcoin.
comprare frazioni bitcoin coinbase

Comprare Frazioni di Bitcoin con Coinbase

Minimo acquistabile: 1€ indipendentemente dal valore del Bitcoin.
Metodi di pagamento:

  • Bonifico Bancario
  • Carta di Credito, Debit Card

Monete acquistabili

  • Bitcoin
  • Ethereum

Comprare Frazioni di Bitcoin con BitPanda

Minimo acquistabile: 25€ indipendentemente dal valore dei Bitcoin.
Metodi di pagamento:

  • Carta di Credito
  • Bonifico Bancario normale e immediato (tramite Sofort)
  • Neteller
  • Skrill

Monete acquistabili

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Dash

Comprare Frazioni di Bitcoin con Changelly

Minimo acquistabile: Nessun Minimo
Metodi di pagamento:

  • Carta di Credito
  • scambi con tutte le altre monete

Monete acquistabili

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Dogecoin
  • Ripple XRP
  • Monero XMR e molte altre

Comprare Frazioni di Bitcoin con Bitboat

Minimo acquistabile: 0.01 Bitcoin (circa 20$ oggi)
Metodi di pagamento:

  • versamento in contanti da ricevitoria Sisal/Lottomatica/BancaITB
  • versamento in contanti da Ufficio Postale

Monete acquistabili

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Dogecoin
  • Ripple XRP
  • Monero XMR e molte altre
Comprare frazioni di Bitcoin

Truffacoin.com sotto sequestro cosa è successo?

Oggi se uno si reca sul sito di Truffacoin.com trova questa homepage.

truffacoin sotto sequestro

Cosa è successo a Truffacoin?

Sito web sottoposto a Sequestro

– – – – – – – –

Procedimento Penale Esecutivo 1337/17 S.C.E.A.

Ordinanza di arresto n. 3934/23-b nella persona di [OMISSIS]

Provvedimento emesso su istanza di Coinspace Ltd. (Triq il-Kappar, Mosta) in relazione ai reati di cui agli Artt. 595, 598 C.P. et al.

ESTRATTO: si ordina il sequestro immediato del sito, l’inibizione dai servizi pubblici per mesi tre dei suoi amministratori omissis, moderatori omissis e redattori omissis con la sanzione aggiuntiva di euro 12.000,00 per ogni occorrenza dei reati in oggetto.

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma

Sezione di Controllo Postale e della rete internazionale dei calcolatori elettronici Internet

Hanno vinto tutte le Criptovalute scam che il sito denuncia? Onecoin ha denunciato Truffacoin e ha costretto il sito a chiudere?
Coinspace, Onecoin, SwissCoin, Habcoin hanno finalmente compiuto la loro missione?

Niente di tutto questo, è semplicemente un pesce d’aprile. Mai fidarsi delle notizie del 1° di Aprile!

Truffacoin.com sotto sequestro cosa è successo?